Powerchair hockey, Magic Torino – Alma Madracs. Prima vittoria stagionale

Magic Torino – Alma Madracs. Seconda giornata di campionato positiva per gli Alma Madracs Udine che a Torino conquistano la prima vittoria stagionale. I verde nero scendono in campo con un unico obiettivo, vincere e dedicare la vittoria a Ciccio, compagno di squadra recentemente mancato. Obiettivo raggiunto. Gli Alma Madracs Udine portano a casa i tre punti battendo i Magic per 10-3e mettendo così il primo tassello per la salvezza.

Magic Torino – Alma Madracs

Momento toccante e minuto di silenzio prima del fischio d’inizio per commemorare la scomparsa di Alessio Moro(Alma Madracs) e Mirko Tomassini(Magic), due atleti che hanno amato questo sport e lottato fino alla fine con il sogno di poter tornare in campo con la propria squadra. Tanta l’emozione in campo e sugli spalticon gli Alma Madracs Udine che hanno giocato con tre lutti al braccio per ricordare non solo il proprio numero 27 e l’atleta torinese ma anche Claudio Carelli, veterano dell’hockey in carrozzina morto improvvisamente.

I friulani scendono in campo concentrati e da subito combattivi, rinunciatari invece i Magic che puntano sul possesso palla per poi barricarsi in difesa. Da subito la precisione di Claudio Comino, goleador di giornata si fa sentire; porta sul 2 a 0 le bisce in altrettante azioni di attacco.

“È stata una partita difficile da giocare sia emotivamente sia sul campo, con una squadra che si chiude così non puoi parlare di tattica –. Afferma l’allenatore Ivan Minigutti–. L’importante era vincere, e l’abbiamo fatto, ma dal punto di vista della prestazione non sono soddisfatto, in particolare per i tre goal subiti”.

Partita statica e poco accattivante dal punto di vista del gioco con gli Alma Madracs Udine che tentano di trovare il varco giusto per colpire e portare a casa i tre punti. Match che si conclude sul 3-10, con un’ottima prestazione difensiva di Samuele Marcon, e che per i friulani vale come un’ipoteca sulla salvezzagià alla seconda di campionato. Una vittoria importante che l’ambiente verde nero ha voluto dedicare a Ciccio, come hanno intonato i tifosi dagli spalti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *