Pattinaggio, 2° Trofeo Interregionale Pierino Gava e 6° Minicampionato Libertas Principianti

Non poteva che essere una gran festa domenica 3 marzo, quando si sono svolti in contemporanea il Trofeo Interregionale Pierino Gava e il 6° Minicampionato Libertas Principianti, sotto la sempre impeccabile regia del Pattinaggio Libertas Porcia, su mandato del Centro Regionale Libertas FVG e del Centro Provinciale di Pordenone.

Mentre il Trofeo Pierino Gava, dedicato al pattinaggio corsa, si svolgeva al pattinodromo di Porcia, dentro il PalaCornacchia era in corso il Minicampionato, per l’artistico.

Una folla di spettatori ha sostenuto in entrambe le specialità i giovani atleti, che hanno potuto così cimentarsi con le prime gare, seppur in ambiente controllato e protetto.

2° Trofeo Interregionale Pierino Gava

Alla prima tappa del Trofeo hanno partecipato i Primi Passi del pattinaggio corsa di quattro associazioni: lo Skating Club Comina, la New Roller Porcia, il Pattinaggio San Donà e, ovviamente i padroni di casa del Pattinaggio Libertas Porcia.

Per i velocisti erano previste una prova di destrezza ed una di velocità su percorsi differenti, con difficoltà adeguate all’età dei partecipanti, dai 5 anni in su. Il tempo totale delle due prove ha deciso i vincitori delle quattro categorie, senza distinzione fra maschi e femmine.

Maikol Fonti (Pattinaggio Libertas Porcia) si è aggiudicato il primo posto fra i nati tra il 2013 e il 2014; Lara Cattaneo (Skating Club Comina) ha invece conquistato il trono nelle classi 2011 e 2012; Mattia Gant (New Roller Porcia) è stato il più veloce nella categoria 2008-2010; infine Maik Martin si è aggiudicato il primo posto per gli anni 2007 e precedenti.

Il prossimo incontro per il pattinaggio corsa dei più piccoli sarà domenica 7 aprile, ed il terzo il 5 maggio, sempre a Porcia.

6° Minicampionato Libertas Principianti

Per il pattinaggio artistico si trattava invece già della 2a prova, onorata da Il Volo Bannia, oltre che dai padroni di casa, per un totale di quasi 40 giovani pattinatori.

Qui i ragazzi hanno presentato una performance con difficoltà crescente in base all’età ed all’esperienza., a seconda della posizione ottenuta in classifica, gli atleti avranno un punteggio da 6 in giù. Al termine delle quattro tappe previste, i migliori andranno a contendersela nella finalissima, in occasione delle Libertiadi 2019 domenica 19 maggio.

Fra gli assoluti principianti del percorso A è stata proprio la società di casa ad aggiudicarsi tutte le prime posizioni. Emma Pignatelli per i nati fra il 2014 e il 2015; Bianca Battistella per le categorie 2012 e 2013; Emma Sacchini per le annate dal 2009 al 2011; infine Noemi Irollo per il 2008 e precedenti.

La categoria intermedia A1, dedicata ai vincitori del precedente campionato, vede brillare invece Zoe Mazzega (2009-2011) e Anna Favot (2008 e precedenti), entrambe del Bannia.

I purliliesi si aggiudicano il podio fra le più giovani del percorso B, con Margherita Carli (2012-2013); mentre Bannia piazza Margherita Giora al primo posto delle annate dal 2009 al 2011 e Melania Todesco per il 2008 e precedenti.

È invece tutta appannaggio di Bannia la categoria B1, con Teresa Brieda (2009-2011) e Emily Tesolin (2008 e precedenti).

Una per ciascuno invece le vincitrici per il percorso C. Elisa Pulcini (Bannia) si aggiudica il primo posto delle annate dal 2009 al 2011, mentre Irene Irollo (Porcia) è prima per 2008 e precedenti.

La categoria più difficile, il percorso D è stato infine conquistato da Giorgia Martinuzzo (2008 e precedenti) del Bannia.

La 3a tappa è in programma domenica 14 aprile, e l’ultima domenica 19 maggio. Tutte avranno luogo a Porcia.

Gli atleti con il punteggio migliore al termine delle 4 tappe, andranno a contendersi la finalissima alle Libertiadi 2018.

CLICCA QUI PER VEDERE LE CLASSIFICHE DELLA 1A TAPPA DEL 2° TROFEO PIERINO GAVA 

E  DELLA 2A TAPPA DEL 6° MINICAMPIONATO LIBERTAS