2° Meeting Estivo di Mezzofondo. Prestazioni di qualità a Remanzacco

Un 2° Meeting Estivo di Mezzofondo 2019 di altissimo livello, quello che ha avuto luogo giovedì 18 luglio presso il Polisportivo Comunale “Vittorio Morandini” di Remanzacco, sotto l’impeccabile regia della Libertas Grions e Remanzacco, con il sostegno del Comitato Provinciale Libertas di Udine.

Le siepi al 2° Meeting Estivo di Mezzofondo

La gara di punta è stata senza dubbio la 1.200 m siepi. In pista erano infatti presenti le Cadette Elisa Gortan della Moro Paluzza, Serena Rodolico e Beatrice Vattolo, entrambe in forza all’Atletica Malignani Libertas Udine. Per la prima volta nella stagione, tutte e le tre stelline dell’atletica regionale si sono quindi incontrate in questa gara.

Il gruppetto di testa favorito è rimasto compatto fino allo sprint finale, quando la Rodolico, alla sua prima esperienza nelle siepi, riesce a spuntarla nel testa a testa con la Gortan. Il tempo di 3’ 56,06” vale la medaglia d’oro alla giovane del Malignani, nonché il secondo posto nella classifica all time del FVG ed il terzo tempo del 2019 in tutta Italia. La Gortan deve accontentarsi della piazza d’onore con 3’ 56,59”, non riuscendo a migliorare il suo personal best di 3’ 54,02” del 2018, che è ancora il migliore di tutti i tempi in FVG. Con 4’ 1,91” Beatrice Vattolo migliora invece la propria prestazione di 5 secondi, balzando dal 9° al 5° posto nella classifica all time.

Ottima anche la gara maschile, dove Marco Zen della Libertas Porcia ottiene 3’ 38,92”. Alza l’asticella del primato annuale del FVG – che era già suo – ed entra nella top ten della classifica all time, al 9° posto.

Altre gare al 2° Meeting Estivo di Mezzofondo

Danno soddisfazioni anche Simone Martina e Marco Stallone del Malignani ottengono infatti rispettivamente il 1° ed il 3° posto per i 1.000 m ragazzi, con accanto Jacopo Concina della Libertas Tolmezzo, per un podio tutto a marca Libertas.

La sezione femminile trova invece Calrotta De Caro e Laura Pavoni (entrambe Malignani) in seconda ed in terza posizione.

Infine, altre due medaglie d’argento arricchiscono ancora il Malignani con le prestazioni di Federico Fragiacomo e Francesca Gariup nei 1.500 m dedicati agli assoluti.

La manifestazione si è arricchita della staffetta 4×100 e di una staffetta svedese mista, senza precedenti in Italia.

Alle premiazioni erano presenti il presidente provinciale della Libertas di Udine Venanzio Ortis, il fiduciario del CONI di Udine Mario Gasparetto; per la FIDAL FVG c’erano il vicepresidente Luca Snaidero, ed il segretario Franco De Mori; il comune di Remanzacco era invece rappresentato dall’assessore allo sport che ha portato i saluti del sindaco Daniela Briz.

Gli esami di passaggio di cintura 2019 per la M. Nakayama karate

Tra domenica 30 giugno e mercoledì 10 luglio si sono tenuti presso le scuole medie di Artegna gli esami di passaggio di cintura 2019 (KYU) per la M. Nakayama Libertas.

Esami di passaggio di cintura 2019

Un'importante occasione di crescita per gli atleti, ma anche per i tecnici, spronati a dare ancora di più. Anche i più piccoli grazie al loro impegno hanno così raggiunto il loro primo piccolo traguardo, in preparazione al loro futuro.

Il momento più intenso è stato quando, dopo gli esami, durante il primo allenamento in palestra, è stato ufficializzato il risultato dell’esame con il vero e proprio cambio di cintura. Qui due parole scambiate e una stretta di mano fra il tecnico Fulvio Vidoni ed il singolo atleta consolidano il rapporto professionale e sportivo. Un gesto semplice quanto solenne per spronare tutti a proseguire nella crescita in questa disciplina, che ha dato tanta soddisfazione durante l’ultimo anno sportivo.

Sagra di San Pietro

In quegli stessi giorni, la società era impegnata su due fronti. I responsabili hanno infatti gestito uno stand alla sagra di San Pietro. In questa occasione è stato possibile illustrare la proposta della M. Nakayama, sia dell’ente di promozione sportiva Libertas.

Il successo dell’iniziativa è stato evidenziato dalla folta presenza di numerosi giovani atleti provenienti dalle discipline più disparate, molti dei quali già iscritti all’ente, dimostrando una grande collaborazione e condivisione di valori fra le diverse associazioni affiliate.

A lezione d'estate

Ma l’infaticabile staff di Artegna ha deciso di non fermarsi. Organizza quattro lezioni estive per dare la possibilità provare gratuitamente la disciplina. I mercoledì del karate si terranno il 24 luglio, il 7 agosto, il 4 e l’11 settembre. La frequenza all’intero corso estivo 2019 prevede un costo simbolico di 20 euro, comprensivo di tesseramento e assicurazione.

I più piccoli di 5-6 anni si alleneranno presso la palestra di Artegna dalle 18.30 alle 19.30. A seguire, la lezione per i più grandicelli dai 7-8 anni fino agli adulti; e non solo. dalle 20.30 alle 21.30 si terrà un minicorso di sicurezza personale, durante il quale saranno fornite alcune nozioni di base.

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook della M. Nakayama Shotokan Karate-Do Artegna, oppure contattando il tecnico Fulvio Vidoni al numero 346 61 11 820.