Ginnastica Artistica: Saggio della Libertas Torviscosa Igor Cassina ospite olimpionico

al centro Igor CassinaNon capita tutti i giorni di esibirsi di fronte a un campione olimpico. I partecipanti al saggio di ginnastica artistica di fine anno della Libertas Torviscosa hanno fatto bingo con la presenza di Igor Cassina, oro in ginnastica all’Olimpiade di Atene 2004 nella sbarra e vincitore della coppa del Mondo 2005 e 2007. Uno dei più grandi interpreti della specialità, ideatore del celebre Cassina move che ha portato alla ribalta delle gare ed è riconosciuto dalla Federazione intemazionale ginnastica. Cassina. amico del commendatore William Fortini, presidente della Libertas Torviscosa, s’è goduto lo spettacolo sulla piazza d’armi, in cui hanno volteggiato per quasi 2 ore ginnaste e ginnasti friulani, e sugli spalti, al palasport di San Giorgio gremito di spettatori.
«E’ sempre un enorme piacere – spiega Igor Cassina – presenziare a questi eventi, portando la mia testimonianza dove si fa ginnastica artistica, casa mia. L’obiettivo è trasmettere valori quali rispetto, disciplina e capacità di seguire le regole, fondamentali che si apprendono soprattutto attraverso lo sport. Sono orgoglioso di portare avanti questi valori e ideali».
Al saggio della Libertas Torviscosa che ambiente ha trovato? «E’ bello assistere al saggio di una società storica, in cui tanti ragazzi e ragazze si cimentano in questa bella disciplina, soprattutto ricordandosi che l’importante nello sport è viverlo nel modo più sereno possibile, senza pensare di diventare per forza campioni. Questo aspetto, magari, sarà successivo. Sono convinto che la ginnastica artistica sia lo sport per eccellenza perché sviluppa al meglio le attività motorie di base e, quindi, avanti tutta con la ginnastica»
FrancescoTonizzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.