Basket, Costa Managa vs Delser Udine: Interrotto il sogno delle udinesi

Costa Managa vs Delser Udine – Il sogno della Libertas Basket School si è fermato a Costa Masnaga, dove le udinesi, nella gara valida per il quarto di playoff del girone Nord, hanno ceduto alla B&P Autoricambi per 71-57. Capitan Vicenzotti e compagne non sono riuscite nell’impresa di battere la seconda in classifica e strappare il pass per la semifinale di mercoledì prossimo. La qualità tecnica delle padrone di casa è venuta fuori fin dalle prime battute del match costringendo le ragazze di coach Pomilio all’inseguimento già dopo i primi minuti (14-2).

La vittoria nel parziale del terzo quarto (11-20), con la coppia Mancabelli-Blazevic letteralmente “on fire”, non è bastata per riaprire definitivamente il match. La Delser è arrivata fino al -5 (55-50), poi però all’inizio dell’ultima frazione Costa Masnaga ha ripreso a gestire la gara, tornando alla doppia cifra di vantaggio e amministrando fino alla sirena finale. Dunque, si conclude al quarto di finale play-off la stagione della Libertas Basket School che, dopo una lunga cavalcata fatta di 31 incontri, chiude con 17 successi e 14 sconfitte e una salvezza, con annesso pass per i play-off, conquistata in largo anticipo: un bilancio più che positivo.

WhatsApp Image 2018-05-06 at 17.56.10Cronaca Costa Managa vs Delser Udine

Per il quarto di finale coach Pomilio ricorre al solito quintetto base: Da Pozzo, Rainis, Blazevic, Mancabelli e capitan Vicenzotti se la vedono con Baldelli, Meroni, Del Pero, Mahlknecht e Rulli, schierate dalla panchina di casa. A Costa bastano 30” secondi per trovare il primo canestro della serata (3-0). Udine accusa il colpo anche se Da Pozzo insacca subito due punti nel pitturato e lotta su ogni rimbalzo sia difensivo che offensivo. Ma gli errori delle friulane cominciano ad accumularsi, mentre la B&P Autoricambi segna ancora una volta dalla lunga distanza: il canestro di Baldelli dà il via a un parziale fulmineo di 11-0.

Primo tempo Costa Managa vs Delser Udine

La Delser insegue con poche cartucce nelle mani. Le padrone di casa allora arrivano a toccare anche il +15 (19-4), poi però Mancabelli si accende, confezionando due ottime azioni e portando la propria squadra sul 21-11. Udine quindi prova a rialzarsi anche se alla fine della prima frazione rimane a tre possessi pieni di svantaggio (23-14).

Secondo tempo Costa Managa vs Delser Udine

Nel secondo quarto la musica non ne vuole sapere di cambiare: la Libertas segna di più (Da Pozzo, Rainis e Bianco si fanno sentire) ma ad ogni canestro udinese arriva la replica tempestiva di Costa. A 4’38 Del Pero dall’arco firma il nuovo massimo vantaggio sul +18 (42-24). Quattro punti di fila di Sturma regalano un po’ di speranza alla panchina ospite, ma il match rimane in pieno controllo della squadra di casa anche al termine del primo tempo (47-32).

Terzo tempo Costa Managa vs Delser Udine

Il rientro non è tra i più dolci, anzi. Del Pero segna subito dalla lunga distanza, riportando a +18 il vantaggio. Udine rosicchia qualche punto con i tiri liberi, ma la situazione dopo due minuti e mezzo è ancora critica. Poi, però, la svolta. Mancabelli e Blazevic (29 punti in due alla fine) cambiano marcia trascinando le compagne: a 2’24, con la tripla della guardia nativa di Riva del Garda la Delser è a -5 (55-50). Tutto da rifare per una B&P Autoricambi decisamente disorientata che prova a ripartire con Mahlknecht e Baldelli. Ma alla penultima sirena Udine è lì, a sole 6 lunghezze di distanza (58-52).

Quarto tempo Costa Managa vs Delser Udine

La reazione (comprensibile) della padrone di casa arriva ad inizio quarto periodo, sempre con Baldelli, a segno da tre punti (61-52). Dall’altra parte del campo, però, dopo qualche errore al tiro, Romano infila il 61-55, tenendo vive le speranze friulane. Ma Baldelli continua veramente ad essere inarrestabile e Udine ha ormai perso la spinta avuta nella terza frazione. A 3’18 dalla fine Del Pero allunga sul +13, mettendo praticamente il punto alla gara. A poco serve infatti l’ultimo canestro di Blazevic perché al quarantesimo il tabellone recita 71-57 per Costa.

Tabellino Costa Managa vs Delser Udine

B&P AUTORICAMBI COSTA MASNAGA – DELSER LBS UDINE (23-14; 47-32; 58-52)

COSTA MASNAGA: Rulli 16, Del Pero 11, Baldelli 22, Meroni 2, Mahlknecht 2, Discacciati n.e., Colognesi, Allevi n.e., Balossi, Spinelli 10, Tibè n.e., Longoni 8. Coach Pirola.
UDINE: Bianco 2, Blazevic 15, Ciotola, Mancabelli 14, Sturma 6, Vicenzotti 3, Pontoni, Da Pozzo 8, Rainis 4, Romano 5. Coach Pomilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.