Atletica, Campionati Regionali Ragazzi – 7a Prova Trofeo Modena

7a prova trofeo modena. Campionati Regionali Ragazzi e gare di contorno per le categorie Cadetti valevoli come 7^ Prova del XVIII Trofeo Luigi Modena vanno in scena presso lo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro.

Due i ragazzi presenti a onorare i colori della Libertas Tolmezzo alla 7a prova trofeo modena, e visti i risultati viene proprio da dire “pochi ma buoni, anzi, buonissimi”.

7a prova Trofeo Modena

A partire dai Ragazzi, Lorenzo De Michielis si schiera nelle sue due discipline preferite, i 60 metri e il salto in lungo, ottenendo in entrambe le gare notevoli miglioramenti. Il cronometro si ferma a 8″83 nella gara di corsa veloce, mentre nel salto in lungo arriva finalmente il tanto atteso e meritato salto oltre i quattro metri, e con la misura di 4.21m è sesto.
Ritorno in pista per la Ragazza Alessia Cescutti, proprio sulla “sua” gara dei 1000 metri. Il miglioramento rispetto al personale è abissale, venti secondi, tanto da pensare di avvicinarsi al primo posto, stabilmente occupato in tutte le gare della stagione dall’atleta dell’Atletica Malignani Beatrice Vattolo, di un anno più grande di lei. Il tempo, 3’17″34, permette ad Alessia di conquistare il secondo posto e di migliorare un annoso record sociale (precedente Francesca Dassi, 3’17″75, 07/10/2006).

Solo gare di corsa veloce per le Cadette, e le nostre si mettono in gran luce sia negli 80 che nei 300 metri.

Nella gara breve una Michelle Viktoria De Toni in gran forma giunge seconda in 10″69, migliorando nettamente il primato personale. Anche Anna Pascolo non è da meno, ed è terza con un ottimo 10″86. Miglioramenti anche per Nicole Collavino, ottava in 11″18, e Benedetta Negri, dodicesima in 11″52.

Nei 300 metri Anna Pascolo fa le prove generali prima della gara nazionale del prossimo fine settimana vincendo nettamente la gara in 43″88. Interessante lo “scontro” tra Adami Lucia e Michelle Viktoria De Toni, la mezzofondista veloce e la velocista, che si trovano a sfidarsi su di una distanza intermedia rispetto alle proprie specialità (1000 metri per Lucia e 80 metri per Michelle Viktoria). La sfida si risolve in favore di Lucia, terza con il personale di 45″43, mentre Michelle Viktoria è quarta in 45″57. Buone anche le prestazioni di Benedetta Negri, nona in 47″69, e da Nicole Collavino, dodicesima in 49″14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.