Atletica: 150 Studenti del salto in alto in piazza a Udine

Udine, 21.7 2016 – Sono stati oltre 150 gli studenti che, con i campioni del salto in alto, hanno partecipato stamane in Piazza San Giacomo a Udine alla manifestazione “Fasìn un salt in place” organizzata con la collaborazione della Libertas Regionale.

L’iniziativa, volta all’avviamento alla specialità del salto in alto e alle sue tecniche, ha coinvolto gli allievi delle classi prime delle scuole secondarie di I grado del Primo e Sesto Istituto Comprensivo di Udine e di quello di Tavagnacco; della Scuola secondaria udinese di I grado Uccellis e della primaria Dante Alighieri.

Presenti il Delegato provinciale del CONI Silvano Parpinel ed il Presidente della Casa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, Giuseppe Morandini, il saluto del Comune di Udine è stato portato dall’Assessore all’educazione, sport e stili di vita Raffaella Basana, la quale si è complimentata per l’iniziativa e per la splendida occasione di animazione portata nel salotto della città.

A condurre la lezione pratica è stato il professor Enzo Del Forno, tecnico della Federazione Italiana Atletica Leggera e  olimpionico a Monaco nel 1972, che ha parlato del salto in alto coadiuvato negli esempi pratici dei campioni Eleonora Omoregie, Atletica Libertas Malignani Udine (suo record m 1.86) e Marco Sordi, Atletica Brugnera (che salta m 2.09), intervenuti con i rispettivi allenatori Francesco Comuzzo e Mario Gasparetto, l’esperto ha proseguito illustrando gli esercizi per lo sviluppo percettivo della posizione del corpo durante la rincorsa.

L’evento è stato seguito da un folto pubblico di passanti e di turisti, radunatosi frattanto in Piazza San Giacomo ad ammirare e fotografare le performance degli atleti.

1480675

1490638

1490719

1480681

1490593

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.